Solare

  • Collettore piano SOL 27 premium

    Questo collettore si distingue per l'eccezionale resa energetica e per la flessibilità di montaggio.

    Vai al prodottoVisualizza tutti i 34 prodotti

    Solare termico

    Con solare termico si intende il processo di trasformazione dell’energia solare in calore. Questo sistema serve a supporto dell'impianto di riscaldamento e per riscaldare l'acqua sanitaria potabile.

    Quali sono le tecnologie solari?

    Per ricavare energia utile dal sole per ad uso domestico, si distinguono essenzialmente due diversi sistemi. Da un lato abbiamo il fotovoltaico. Questi impianti trasformano l’irraggiamento solare in corrente elettrica. Un invertitore trasforma la corrente continua di bassa tensione in corrente alternata a 230 V. Dall’altro abbiamo il solare termico. Questi impianti trasformano l'energia dei raggi solari in calore a supporto dell'impianto di riscaldamento e per riscaldare l'acqua sanitaria potabile.  

    Vantaggi del solare termico

    Gli impianti solari termici offrono l’eccezionale possibilità di produrre acqua calda in modo molto conveniente. In estate è possibile coprire l’intero fabbisogno. E anche nella stagione fredda il sole ha ancora sufficiente forza per fornire circa il 30% dell'energia necessaria. Questo permette in pratica di ridurre a lungo termine i costi di esercizio di ogni casa.

    Il supporto fornito dall’energia solare al riscaldamento è utile in particolare nei mesi interstagionali, cioè da marzo a maggio e da settembre a novembre, infatti in questi mesi è già sufficiente per preriscaldare l’acqua dell’impianto di riscaldamento. In abbinamento con un accumulatore solare e con una pompa di calore, è quindi possibile riscaldare anche con l’energia solare.

     

    La vostra casa è adatta per l’installazione di un impianto solare? I criteri di installazione in breve

    • L’intensità dell'irraggiamento è sufficiente in tutte le regioni
    • La collocazione ideale è la superficie di un tetto il più possibile privo di ombra, con esposizione da sud-est a sud-ovest ed inclinazione da 20° a 60°.
    • Per il riscaldamento di acqua calda sanitaria è necessaria una superficie di collettori di circa 1m² per persona. Con una superficie di collettori un po’ più estesa è possibile produrre la stessa quantità di energia anche con un'esposizione ad ovest o ad est.
    • Sono adatti anche i tetti piani ed è inoltre possibile l’installazione a parete.