La forza silenziosa.

Le più recenti tecnologie Inverter aumentano l’efficienza, mantenendo bassi i costi energetici. Vale la pena in ogni caso pensare alla sostituzione dei vecchi sistemi di riscaldamento. La nuova serie di pompe di calore WPL 19/24 offre i presupposti ideali per una fornitura di calore orientata al futuro. Essa soddisfà fano le norme cantonali sulle emissioni sonore con assoluti valori di punta.

Il progetto di costruzione

Le decisioni derivano dalle richieste. Matthias Glarner dice: "Il vecchio riscaldamento ha funzionato perfettamente per molti anni. Quanto a lungo avrebbe ancora funzionato non si sa." Lui ha deciso di sostituire il suo riscaldamento a gasolio con una pompa di calore. "Ci hanno convinto i bassi valori di emissione sonora, l’aumentata efficienza, ma anche l’ottima qualità dell’acqua sanitaria, con abbattimento della legionella, garantita dal serbatoio di sistema." Lui è persuaso che l’enorme aumento di efficienza ed i costi energetici in futuro molto più bassi lo ammortizzeranno velocemente.

«Chi vuole lavorare in modo efficiente, non deve sempre spingere sull’acceleratore: anche nello sport di competizione è così. Con la tecnologia Inverter la nostra nuova pompa di calore si adatta sempre con precisione al fabbisogno di calore.»

Matthias Glarner, re della lotta svizzera 2016

La tecnologia applicata: pompe di calore WPL 19/24, installazione all'interno

Una ristrutturazione con la WPL 19/24 I(K), grazie all’introduzione della tecnologia Inverter, permette di raggiungere tutto l’anno valori di efficienza di prim’ordine, anche con temperature negative a due cifre. La variante per l’ergonomica installazione interna soddisfa in modo eccellente i requisiti per la ristrutturazione di case unifamiliari e bifamiliari. L’installazione all’interno con tubi flessibili dell’aria ottimizzati per la riduzione delle emissioni sonore consente l’esercizio anche in Cantoni con severe norme in materia. Inoltre, Glarner approfitta di migliori possibilità di regolazione: "Grazie alla regolazione della potenza il calore è costante: apprezziamo soprattutto il piacevole comfort abitativo che ne risulta."

Descrizione del prodotto

Buono a sapersi

Montaggio sul posto

STIEBEL ELTRON è uno dei pochi fornitori capaci di consegnare l’apparecchio a pezzi in cantiere e di assemblarlo poi a regola d’arte in loco con propri tecnici di servizio. Generalmente solo un montaggio sul posto consente di trasportare il sistema di riscaldamento in cantina attraverso porte strette o scale anguste.

Serbatoi compatti con doppia funzione

Il nuovo serbatoio di sistema SBS 801 W produce acqua calda tanto per il circuito dell’acqua potabile che per il riscaldamento. Gli efficacissimi scambiatori di calore migliorano inoltre l’igiene nel serbatoio, perché sono necessarie solo piccole quantità di acqua potabile per rifornire efficientemente tutta la casa di acqua calda.

Installazione all'interno

Il collegamento della WPL 24 I con l’esterno avviene per mezzo di tubi flessibili dell’aria ottimizzati per la riduzione delle emissioni sonore oppure mediante speciali canali di aerazione. Questi collegamenti assicurano la riduzione del livello di rumore al minimo estremo.

Comandare con ISG mediante smartphone e internet

L’Internet Service Gateway (ISG) garantisce l’accesso al mondo service di STIEBEL ELTRON. Un’interfaccia di facile uso consente di comandare la pompa di calore in modo veloce e semplice. Se è necessaria assistenza, grazie a questi sistemi i nostri specialisti possono immediatamente verificare lo stato dell’impianto.

Pianifacere & installare

Una buona progettazione conviene

Una progettazione buona, accurata e competente garantisce la sicurezza di esercizio e l’efficienza degli impianti domestici. Ogni immobile ha le proprie peculiarità e presenta presupposti e requisiti diversi. Solo con una progettazione a regola d’arte la soluzione tecnica può essere accordata perfettamente a queste esigenze.

Possibilità illimitate

L’esecuzione con installazione all'interno seduce esteticamente perché nessun apparecchio è collocato all’esterno, in giardino. Quindi, soprattutto nella nuova costruzione, le pompe di calore sono previste fin dall’inizio. Naturalmente la loro introduzione è possibile anche in caso di ristrutturazione. In determinate circostanze è necessario eseguire brecce, per esempio in un lucernario.


Le pompe di calore installate all’esterno sono invece una soluzione ergonomica, perché con esse si occupa poco spazio in cantina. Il collegamento al riscaldamento in casa è realizzato con tubi isolati termicamente e richiede minimi interventi costruttivi.

Basta collegare

Le pompe di calore della serie WPL 19/24 sono state da noi progettate per essere collegate con il minimo dispendio possibile al sistema di distribuzione nella casa. Ciò consente ai nostri partner specializzati la massima flessibilità, fa risparmiare tempo e denaro ed assicura una messa in esercizio senza problemi.