Una moderna casa unifamiliare con vista sul lago artificiale

La fantastica vista sul bacino artificiale di Klingnau non è l’unico aspetto affascinante di questa moderna casa unifamiliare. Questa abitazione all’insegna del relax è contraddistinta anche dalla prossimità del bosco e da un piscina in terrazza, mentre all’interno una tecnologia sobria ed elegante assicura un’atmosfera comoda e accogliente.

Abitare in un idillio nell’Achenberg

Dopo aver viaggiato per anni in tutto il mondo, i coniugi Braun si sono stabiliti nel piccolo comune di Klingnau, che si trova circa quattro chilometri a sud del confine con la Germania. Il committente, nato in Germania, apprezza naturalmente la vicinanza con il suo paese di origine. Tuttavia, qui si sente a casa perché come imprenditore nel campo della costruzione di macchinari e impianti si è stabilito ormai da molti anni su tutto il territorio svizzero e in particolare nella regione argoviese.

Ed è stato sempre il lavoro a metterlo in contatto – nel quadro di precedenti progetti – con lo specialista del settore idrotermosanitario Michael Vögele. La professionalità e la consapevolezza della qualità di quest’ultimo hanno convinto l’esperto uomo di affari: «Nel nostro settore una mentalità orientata alle soluzioni è tanto importante quanto la sostenibilità e la responsabilità», spiega il committente. «La messa in pratica di questi valori è fondamentale per una collaborazione costruttiva». Anche la ditta Vögele segue questi standard: «Il cliente è il motivo principale della nostra attività aziendale e la base della nostra esistenza economica», afferma incisivamente Vögele riassumendo i propri principi aziendali. «Vogliamo fornire ai nostri clienti un servizio che li soddisfi a lungo termine e li porti a raccomandarci».

È stata pertanto una questione di fiducia a portare il Prof. Braun a rivolgersi all’esperto impiantista per la costruzione della propria casa, affidandosi al suo know-how quando questi lo ha consigliato sull’impianto di riscaldamento. «Ormai da anni puntiamo sui prodotti STIEBEL ELTRON», spiega l’esperto di impiantistica domestica Vögele, «perché la qualità è straordinaria, i prodotti sono facili da montare e l’azienda vanta una gamma di prodotti innovativi». Vögele apprezza inoltre l’affidabile collaborazione con lo specialista delle pompe di calore nonché la consulenza quando qualcosa eccezionalmente non va come dovrebbe.

«Nel nostro settore una mentalità orientata alle soluzioni è tanto importante quanto la sostenibilità e la responsabilità.»

Prof. Jens-Uwe Braun, committente

Ventilazione controllata dell’abitazione per un piacevole clima interno

Per la moderna costruzione cubica nell’Achenberg a Klingnau, l’impiantista ha raccomandato l’installazione del sistema di ventilazione compatto LWZ 504, che combina in un unico dispositivo ben quattro funzioni: ventilazione, riscaldamento, produzione di acqua calda e raffreddamento. «Questo innovativo sistema compatto è caratterizzato da un’elevata efficienza», spiega Peter Waldburger, responsabile del settore Tecnica di STIEBEL ELTRON. La pompa di calore integrata preleva l’energia per il riscaldamento dei locali dall’aria esterna. Grazie all’inverter a regolazione di potenza viene prodotta esattamente la quantità di calore necessaria al momento. In questo modo è possibile ottenere prestazioni elevate anche a fronte di basse temperature.

Oltre alla produzione di calore, anche le altre funzioni vengono realizzate in maniera efficiente. Grazie a un moderno sistema di gestione della ventilazione, questo dispositivo tuttofare assicura che l’aria fresca circoli nelle stanze senza che il calore venga disperso. Dall’aria di scarico viene recuperato fino al 90% dell’energia termica. L’energia ottenuta tramite la pompa di calore non viene impiegata solo per il riscaldamento, ma anche per la produzione di acqua calda. Siccome all’occorrenza in estate la casa unifamiliare può essere raffrescata attivamente, è stato installato anche un serbatoio tampone. «Grazie alla funzione di inversione del ciclo del freddo, l’acqua del serbatoio viene portata a 16 °C e fatta circolare nei tubi sotto al pavimento al posto dell’acqua calda», spiega Waldburger. «Il raffreddamento avviene in questo modo senza movimento dell’aria ed è pertanto particolarmente indicato per rendere accogliente l’ambiente abitativo».

La coppia si è trasferita nella nuova casa all’inizio dell’estate e ha già avuto modo di testare la funzione di raffrescamento in questa estate straordinariamente rovente. «Siamo completamente soddisfatti della nostra scelta e la rifaremmo di sicuro», afferma convinto il Prof. Braun.

«Questo innovativo sistema compatto è caratterizzato da un’elevata efficienza.»

Peter Waldburger, responsabile Tecnica di STIEBEL ELTRON