Abitare nella tranquillità

Il progetto edilizio «Letzi-Winkel» ad Altendorf/SZ rende possibile l’impossibile: abitare tranquillamente direttamente sull’autostrada. Un raffinato progetto edilizio ha creato in un lotto edificabile con buoni collegamenti, ma rumoroso, un’intelligente simbiosi di aree imprenditoriali, abitative e ricreative.

Il progetto di costruzione

Il complesso edilizio «Letzi-Winkel» sorge da un lato presso la meravigliosa riva meridionale del lago di Zurigo, da cui è separato da una linea ferroviaria, e dall’altro direttamente sull’autostrada Zurigo–Coira e sulla trafficatissima Zürcherstrasse. Ciò nonostante, un raffinato progetto edilizio ha creato un’atmosfera abitativa molto gradevole. La non convenzionale idea progettuale iniziata anzitutto dalle severe norme di isolamento acustico: nella zona abitativa ed imprenditoriale può essere edificato solo il 70% di appartamenti per lotto. Inoltre nella posizione direttamente interessata da un così forte traffico possono essere realizzati solo spazi imprenditoriali, non abitativi. Perciò l’architetto ha sviluppato un progetto in cui una cintura di uffici scherma l’intera zona abitativa dal rumore della strada. Il risultato è stupefacente: mentre nei parcheggi sul lato della strada rumoreggia il traffico, sul lato rivolto verso il lago si ode solo lo stormire degli alberi. Perfino negli uffici, grazie a speciali finestre con isolamento acustico, non si sente alcun rumore.

L’imprenditore generale Marcel Knobel sprizza entusiasmo quando racconta il proprio progetto. Ha sempre provato piacere nel costruire ed i suoi progetti sono autentici. «Costruisco sempre come se lo facessi per me», dichiara. Per lui è sempre importante anche l’aspetto pratico. I sistemi devono essere semplici perché possano funzionare senza problemi. «Infatti, a che serve un costoso impianto solare se non funziona perfettamente?» Serve una progettazione accurata, ma il funzionamento impeccabile deve essere verificato in loco. La sicurezza del sistema è per Knobel qualcosa di elementare.  

Marcel Knobel sa esattamente di cosa parla e conosce già i prodotti di STIEBEL ELTRON a menadito. Suo padre aveva a casa negli anni ’80 una delle prime pompe di calore. Secondo Knobel gli apparecchi di STIEBEL ELTRON sono così buoni perché la loro è una tecnologia matura. «Non sono prototipi, bensì macchine ben studiate, perfezionate in base all’esperienza ed al

know how. Di questo ci si accorge facilmente nella pratica», dichiara il perito edile. Gli apparecchi ad alta efficienza energetica da soli non sono però sufficienti. Tutto il sistema deve essere impostato con precisione perché entri in esercizio efficacemente nella prassi. Per tale ragione nel complesso edilizio «Letzi-Winkel» è stato adottato il sistema modulare. In ogni appartamento è installato un apparecchio di aerazione LWZ proprio. Questi apparecchi funzionano automaticamente con una portata in volume costante.  

La tecnologia applicata: WPF 52

Nelle parti di edificio «Letzi» e «Winkel» sono stati realizzati rispettivamente 17 appartamenti (con 3 camere e mezzo e 4 camere e mezzo). Ogni appartamento dispone di un apparecchio di aerazione LWZ proprio. L’aria pura viene aspirata separatamente attraverso la facciata ed inoltre preriscaldata (in inverno) o preraffreddata (in estate) nell’area degli uffici.

Il complesso edilizio è riscaldato mediante la pompa di calore con sonda geotermica WPF 52. L’area imprenditoriale è raffreddata passivamente in estate per free cooling mediante la sonda geotermica ed il pavimento radiante. L’alimentazione di ritorno di energia nella sonda geotermica aumenta ulteriormente l’efficienza del sistema.

L’impianto solare copre circa il 40% del consumo energetico per riscaldamento ed acqua sanitaria. La parte restante di riscaldamento è garantita dalla pompa di calore salamoia-acqua WPF.

Per saperne di più sulle nostre pompe di calore ad acqua glicolica-acqua

Per saperne di più sulle nostre unità di ventilazione